CERTIFICATO COVID: “vaccinazione obbligatoria nascosta”

0
2189
CERTIFICATO COVID:
CERTIFICATO COVID: "vaccinazione obbligatoria nascosta"
- Annuncio Promozionale -

UFSP

Se non ci fosse da piangere verrebbe da sorridere davanti alle affermazioni della direttrice dell’UFSP che, in un intervista a “Samstagsrundschau” di Radio SRF, ha sostenuto negando fermamente che l’estensione dell’obbligo della presentazione del certificato covid da lunedì per accedere a moltissimi servizi sia “una vaccinazione obbligatoria nascosta“.

Negare l’evidenza diventa in effetti davvero complicato davanti all’inserimento di una misura che volutamente discrimina pesantemente chi non è vaccinato impedendogli di fatto di usufruire di servizi per i quali ha magari anche già pagato, soprattutto considerato l’inserimento del test a pagamento a partire dal 1 ottobre. E la dichiarazione aggiuntiva della Lévy non fa altro, in una sorta di ironico e manifesto giro di parole, che confermarlo: “Per noi era importante fin dall’inizio che ognuno potesse decidere da solo se vuole essere vaccinato o meno. Ma, chi s’immunizza, protegge e gli altri.

- Annuncio Promozionale -

Direi molto più credibile e apprezzabile la definizione coniata per il Green Pass, omologo del nostro certificato Covid, da parte di politologi, sociologi e scienziati di mezzo mondo: “Uno strumento politico, arma di persuasione di massa (per non usare termini più forti) per imporre surrettiziamente, continuando a scaricare tutte le responsabilità sui cittadini, un vaccino che per diversi motivi il governo non ha avuto il coraggio politico né la forza di imporre con un obbligo.” Che dire, l’unica speranza è che i tanti ancora restii alla vaccinazione, chi per un motivo chi per un altro, cedano alle pressioni del CF e si raggiunga presto, come ad esempio in Danimarca, una soglia percentuale di vaccinati tale da consentire il ripristino della democrazia anche in Svizzera.

Visitate il nuovo Shop TIResidenti, numerose offerte in corso sui nuovi prodotti e per i nuovi clienti subito 5 € in regalo sul primo acquisto!

OFFERTE IN CORSO Shop TIResidenti

… e tanti altri articoli disponibili nello SHOP

Stefano Introzzi – Redazione TIResidenti

Fonte foto : Google

#TIResidenti #centri-fitness #gruppotiresidenti #certificato-covid #Lévy #vaccino #stefanointrozzi  #tampone #UFSP

Sei residente in Canton Ticino o nella regione Insubria? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TIResidenti e iscriviti gratuitamente nel gruppo TIResidenti ; siamo la tua voce, questa è casa tua.

- Annuncio Promozionale -